Bere un bicchiere d’acqua prima di iniziare a guidare è importante per la salute e, soprattutto, per la sicurezza. Lo dimostra una ricerca dell’inglese Loughborough University, che evidenzia come questo semplice gesto è in grado di ridurre il rischio di incidenti stradali. Lo studio, che è stato effettuato con un sistema di guida simulata, ha reso noto che persone in buono stato di idratazione commettono meno errori di chi non lo è. Il rapporto è di 47 errori contro 101, con una percentuale simile a quella di chi guida in stato di ebbrezza. Sorprendente, vero?

Disidratati alla guida? Ecco cosa succede
Mettersi al volante disidratati comporta stanchezza, capogiro, mal di testa, bocca secca, ansia, palpitazioni e soprattutto riflessi rallentati e crampi muscolari, insomma una serie di manifestazioni chiaramente in grado di compromettere in modo significativo l’efficienza e la reattività alla guida. La soluzione, in questo caso, è facile come… bere un bicchier d’acqua. Sì quindi a idratarsi in modo corretto prima di un viaggio, iniziando a bere già diverse ore prima, ma sì anche a un bicchiere prima di mettere in moto e poi a sorsi regolari durante il tragitto, fondamentali per mantenere la concentrazione e la lucidità.