Con la bella stagione, per chi ha la fortuna di avere un terrazzo o un giardino, diventa quasi naturale invitare amici e parenti a pranzo. Ma cosa preparare di buono per gli ospiti? Ecco un’idea facile facile, e dal sicuro successo, che piacerà a grandi e piccoli: la classica pasta fatta in casa, a forma di gnocchetto come si usa in quasi tutta Italia. Per prepararla, servono solo due ingredienti: la semola e l’acqua, meglio se trattata e depurata con un purificatore a osmosi inversa di IWM, così da eliminare ogni traccia di retrogusto e odore. E per condire la pasta? Via libera alla fantasia, anche se con il classico sugo di pomodoro non si sbaglia mai!

Ingredienti

  • 500 g di semola di grano duro 
  • 300 g di acqua calda
  • 10 g di sale 

Preparazione

  • Versare la semola su un piano di lavoro e unirvi man mano l’acqua calda e il sale, mescolando con una forchetta
  • Continuare a mescolare con la forchetta e quando l’impasto si rapprende continuare con le mani
  • Quando il composto è liscio, formare un panetto di pasta, avvolgerlo nella pellicola e far riposare per circa 30 minuti
  • Terminato il tempo di posa, formare delle “stringhe” abbastanza spesse di pasta, tagliarle a tocchetti e poi “schiacciarli” un po’ con le dita sulla spianatoia, in modo da formare dei gnocchetti rustici
  • Far riposare i gnocchetti per circa 30 minuti riparandoli con un telo da cucina
  • Cuocere in abbondante acqua bollente, scolare, condire e servire!