Il freddo inizia a farsi sentire, sempre più pungente: d’altronde, l’inverno è alle porte. Con l’abbassarsi delle temperature, la nostra pelle viene messa alla prova, subendo comunque degli stress: per questo è fondamentale apportare alcune modifiche alla routine di bellezza per mantenere il viso sempre ben idratato. In questo modo, si eviterà la sgradevole sensazione di avvertire la pelle secca, arrossata o sciupata. La prima regola per idratare correttamente l’epidermide, così come ogni altro organo del corpo, è bere acqua a sufficienza: sì quindi ai canonici otto bicchieri d’acqua, meglio però se i liquidi vengono integrati pure dall’alimentazione, consumando frutta e verdura. 

Detersione e cura
Per mantenere la pelle luminosa, è importante l’atto delle detersione: meglio usare un’acqua micellare delicata, capace di rimuovere il trucco e le impurità legate a smog o polvere. Anche l’applicazione di un siero è utile per avere un viso liscio e fresco: serve a nutrire in profondità la pelle, prima di completare la routine mattutina e serale con una crema idratante. Formulati con principi attivi, i sieri permettono di moltiplicare i benefici dei trattamenti che seguiranno, ad esempio a base di creme emollienti e antiage (sempre con protezione solare, però!).

Occhio alle labbra
Con il freddo, le labbra tendono a inaridirsi e addirittura a screpolarsi: il balsamo diventa quindi un alleato essenziale nel combattere la secchezza. Per ottenere i migliori risultati, conviene applicare una formula esfoliante, almeno una volta alla settimana, e idratare le labbra ogni giorno con un lip balm nutriente.