Pare che faccia benissimo per rilassare tutti i muscoli e allontanare le tensioni, specie in questo periodo in cui dobbiamo riprenderci dagli effetti della pandemia. In ogni caso, è già un successo il programma di yoga subacqueo – underwater yoga – lanciato da un resort ai Caraibi, una struttura gestita dal gruppo  Windjammer Landing sulla costa nord-occidentale dell’isola. Le sessioni si svolgono 6 metri sotto il mare, in uno scenario naturale mozzafiato.

Obiettivo relax profondo
Chi l’ha provata sostiene che questa attività sia terapeutica, capace di combinare i benefici rilassanti dello yoga e dell’acqua. Come spiega l’istruttrice Abigail Brown, prima si effettuano esercizi di respirazione e di visualizzazione sulla barca, e poi ci si immerge nel blu del Mar dei Caraibi. Una volta in acqua, i partecipanti sono incoraggiati a continuare a praticare la respirazione profonda che hanno imparato sulla barca, per poi dedicarsi alle posizioni yoga. I benefici degli esercizi includono il rallentamento della frequenza cardiaca e l’abbassamento della pressione sanguigna, oltre a procurare una sensazione di incredibile calma e benessere. Una maschera, una muta, una bombola di ossigeno e un mare cristallino: con questi ingredienti, è subito felicità.