Impossibile non amare la carbonara, uno dei piatti simbolo della migliore tradizione culinaria italiana. Anche se sembra una ricetta facile, però, la carbonara nasconde alcune insidie: preparare la “cremina” a base di uova necessaria a condire la pasta può rivelarsi un’operazione più complicata del previsto, soprattutto perchè le uova tendono a “stracciarsi”. C’è un segreto da chef che può evitare questo disastro: l’acqua frizzante. Proprio così: aggiunta al momento giusto, l’acqua gassata – che si può avere sempre a casa propria non solo perfettamente depurata ma anche frizzantissima con i purificatori e gasatori di IWM da installare sotto il lavello della cucina – permette di realizzare la ricetta perfetta.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 200 g di guanciale
  • 100 g di pecorino
  • 4 tuorli d’uovo
  • 2/3 cucchiai di acqua gassata fredda
  • pepe qb

Preparazione

  • Mettere a bollire la pentola d’acqua per la pasta
  • Tagliare il guanciale a listarelle e metterlo in un tegame senza l’aggiunta di olio, fino a quando non diventa croccante. Toglierlo dalla pentola e conservarlo a parte
  • Nel frattempo, porre i tuorli d’uovo in una ciotola e sbatterli con pepe e pecorino. Aggiungere alla crema l’acqua gassata fredda e mescolare
  • Scolare la pasta e farla saltare nel tegame del guanciale, con un po’ acqua di cottura, insieme alla crema di uova e pecorino. Questa operazione va fatta fuori fuoco
  • Aggiungere il guanciale, spolverare con un po’ di pecorino e servire ben calda.