Niente latte, niente panna e nemmeno uova: anche se sembra la ricetta del “senza”, questa è davvero piena di gusto e freschezza. E’ infatti la ricetta per preparare un golosissimo gelato al cioccolato fondente, utilizzando come base della semplice acqua. Acqua che, ovviamente, deve essere perfettamente pura e leggera, come quella che si ottiene a casa propria installando un purificatore a osmosi inversa di IWM. Tra l’altro, non serve neppure la gelatiera né tantomeno un robot da cucina: bastano una pentola, una frusta, una forchetta e poco altro. Pronti a preparare il gelato più buono e light dell’estate?

Ingredienti

  • 320 g di cioccolato fondente tritato
  • 110 g di cacao amaro
  • 140 g di zucchero a velo
  • un pizzico di sale
  • 700 ml d’acqua
  • un baccello di vaniglia

Preparazione

  • Unire i due cioccolati, quello fondente tritato grossolanamente e il cacao, mescolare aggiungendo il sale, lo zucchero a velo e la vaniglia
  • Versare l’acqua in una pentola e mettere sul fuoco
  • Mettere le polveri nell’acqua e portare a bollore, mescolando con una frusta 
  • Continuare a mescolare per 2-3 minuti dal bollore
  • Togliere dal fuoco
  • Versare il composto in una ciotola, far raffreddare e porre nel frigorifero per almeno 3 ore
  • Ogni ora, mescolare il gelato con una forchetta, affinché si rompano i cristalli di ghiaccio
  • Dopo tre ore e tre “rimescolate”, si può estrarre il gelato dal frigo e gustarlo!