Con l’arrivo della bella stagione, è più facile trovare tempo e voglia per un po’ di sport, meglio se all’aria aperta. Attenzione però a reintegrare i liquidi e i sali minerali persi sudando. Gli integratori in commercio non sono l’unica possibilità, anzi. Con un pizzico di fantasia – e veramente pochissimo tempo – si possono preparare bevande ricche di acqua, vitamine e sali dal sapore sfizioso e invitante e, in più, completamente sane, senza traccia di coloranti, conservanti ed esaltatori. La “ricetta” base prevede di diluire in un litro d’acqua pura il succo di un limone (è fondamentale aumentare l’apporto di vitamina C, un potente antiossidante che protegge l’organismo dallo stress ossidativo dovuto all’attività fisica), con l’aggiunta di 4-6 cucchiaini di zucchero e mezzo cucchiaino di sale. L’importante, come dicevamo, è che l’acqua sia realmente pura e priva di tutti i possibili inquinanti: per averla sempre a disposizione, direttamente a casa propria, basta installare un purificatore a osmosi inversa di IWM sotto il lavello della cucina. In questo modo, si avrà la certezza di disporre della miglior acqua possibile da bere, per cucinare, per preparare frullati, tè e caffè.

Versione express
Tornando alla bevanda migliore per gli sportivi, quando si ha poco tempo per prepara in versione home made ecco qui una versione ancora più veloce? Basta mescolare 750 ml di acqua con 250 ml di succo di frutta (meglio se senza zuccheri aggiunti) e un pizzico di sale. Viene benissimo con albicocca e pesca, ma anche con melograno e pera. La bevanda così ottenuta può essere sorseggiata prima durante e dopo dell’attività fisica.