Un recente studio dimostrerebbe che per dimagrire sia utile bere acqua fredda. Questa, infatti, servirebbe a bruciare più calorie favorendo il metabolismo. Un’altra ricerca, invece, evidenzia che bere mezzo litro di acqua può aumentare il tasso metabolico del 30% per oltre un’ora. Lo riporta In a Bottle in un focus sul rapporto tra metabolismo e corretta idratazione.

Dai quattro ai cinque bicchieri
Rocio Salas-Whalen e Albert Ahn, rispettivamente Endocrinologo e Direttore di Medicina Interna presso il NYU Langone Health di New York, hanno analizzato gli ultimi studi in materia. Il Dottor Ahn afferma che bere acqua favorisce il metabolismo attraverso la termogenesi, ovvero il processo attraverso il quale l’organismo impiega energie per adattare l’acqua alla temperatura corporea. La quantità di calorie bruciate, tuttavia, non è ritenuta significativa. Per tale motivo, Ahn consiglia di bere ogni giorno quattro o cinque bicchieri di acqua fresca.