Sembra la ricetta più facile del mondo, ma in realtà anche preparare l’uovo sodo richiede attenzione e precisione. Infatti l’uovo, a temperatura ambiente, va messo sul fuoco immerso in acqua a temperatura ambiente. E quando l’acqua bolle, bisogna contare 8 minuti prima di spegnere e far raffreddare sotto acqua corrente. Senza rispettare queste indicazioni, l’uovo si può rompere, può cuocere troppo (in questo caso il tuorlo sarà bordato di verde e un po’ asciutto) oppure troppo poco, risultando poco… sodo.

Segreto da chef
Ma c’è una scorciatoia. Chi la vuole percorrere può semplicemente immergere l’uovo nell’acqua e porre sul fuoco, spegnendo quando arriva al bollore. A questo punto, basta aspettare che l’acqua si raffreddi. L’uovo sarà cotto alla perfezione, senza bisogno di orologi e timer.