Dalla pasqualina in avanti, il periodo dell’anno è ideale per le torte salate. Le “basi” di sfoglia o di pasta brisé, però, alla lunga risultano pesanti. Chi vuole cimentarsi con l’impasto (senza necessariamente sporcarsi le mani, perché basta mescolare con un cucchiaio di legno) può provare questa torta salata particolarmente buona e leggera, con ingredienti semplicissimi (e senza l’introvabile lievito di birra, ma con il lievito per dolci!).

Ingredienti

  • 250 di acqua tiepida
  • 230 g di farina 0
  • 50 g di prosciutto cotto magro
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • una bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaio di olio evo
  • mezzo cucchiaino di sale

Preparazione

  • In una zuppiera versare l’acqua tiepida e l’olio, mescolando energicamente
  • Aggiungere il sale, il formaggio grattugiato, la farina e il lievito, continuando a mescolare
  • Quando il composto è liscio e senza grumi, unire il prosciutto a pezzettini
  • Versare il composto in una tortiera e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti
  • Deliziosa da servire tiepida.