Baie selvagge, laghi tranquilli, calette magiche: sono oltre 60 i luoghi in ogni angolo del mondo dove l’acqua è l’assoluta protagonista. Località tutte da scoprire, per ora solo dalle pagine del nuovo volume che Lonely Planet, la celebre collana di guide turistiche, ha dedicato  agli amanti dell’acqua, in tutte le sue forme. Intitolato “The Joy of Water”, il libro raccoglie i posti migliori della Terra per fare un tuffo e creare una connessione più forte con l’elemento acqua.

Laghi, baie, piscina nei cinque continenti
Diviso in cinque capitoli, uno per continente (Africa, Americhe, Asia, Europa e Oceania), questo viaggio ci porta verso alcuni degli angoli più remoti del mondo alla ricerca di incredibili esperienze d’acqua, tra relax, contemplazione o avventura. Dalle nuotate al largo della spiaggia più remota della Gran Bretagna allo snorkelling lungo la barriera corallina del Mozambico, dai bagni nelle piscine naturali caldissime dell’Islanda al lago nascosto di Palau e alle vasche nella giungla del Guatemala, l’acqua è l’elemento conduttore di questo viaggio intorno al mondo.
Un’occasione per sognare e programmare viaggi lontani, ammirando le splendide fotografie a colori e leggendo le curiosità  degli esperti di Lonely Planet: The Joy of Water è disponibile sia in formato cartaceo sia digitale.