Si prepara semplicemente con tè e acqua, ma ha moltissime proprietà benefiche: è il tè verde, coltivato e bevuto fin dall’antichità in tutto l’Oriente. Molto conosciuto per i suoi effetti positivi sull’organismo, il tè verde – che a differenza degli altri non è fermentato – ha soprattutto una potente azione antiossidante grazie alla grande quantità di polifenoli che contiene: aiuta cioè a prevenire gli effetti dell’invecchiamento cellulare. Ancora, molti studi dimostrano che abbia proprietà antitumorali, oltre a potenziare il sistema cardiovascolare e respiratorio. Oggi si trova con facilità nei supermercati ed è un prodotto davvero prezioso, specie per allentare la tensione in queste giornate casalinghe. L’unica accortezza è non esagerare nel consumo, poiché – anche se in piccole quantità – questo tè contiene caffeina. Altre buona notizia, una tazza di tè verde ha solo una caloria, mentre apporta buone quantità di potassio, magnesio e altri elementi utili.

Come si prepara
Gli ingredienti sono semplicemente tè verde e acqua: entrambi devono essere di ottima qualità. Per questo è importante utilizzare acqua pura, come quella che si ottiene a casa con un purificatore a osmosi inversa di IWM, un’acqua libera da ogni possibile impurità. L’acqua va poi fatta scaldare fino alla temperatura di 70-80°C, senza arrivare a bollore: a questo punto il tè può essere lasciato in infusione per circa 2 minuti. Le quantità media per una tazza sono circa 220 ml di acqua e 2-3 grammi di tè.