Sono di origine romagnola gli strozzapreti (chiamati anche strangolapreti), frutto di una sapiente tradizione fatta di cose semplici. Si tratta di un tipo di pasta fresca a base di farina e acqua, senza uova. Farli a casa non è difficile: basta avere un buon matterello e un po’ di pazienza!

Ingredienti per 4 persone

  • 250 grammi di farina 00
  • 250 grammi di semola di grano duro rimacinata
  • acqua calda qb
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione

  • Preparare la sfoglia impastando a mano tutti gli ingredienti, facendo la classica fontana con la farina, fino a ottenere un composto solido e compatto
  • Far riposare la pasta per circa mezz’ora
  • Tirare la pasta non troppo sottile con il matterello
  • Tagliare la pasta a striscioline di circa 4 centimetri
  • Lavorare le striscioline con il palmo delle mani fino a formare dei fili; schiacciare questi serpentelli e tagliarli ogni 5 cm circa “arrotolandoli”
  • Cuocere in abbondante acqua salata e scolare quando gli strozzapreti vengono a galla
  • Condire a piacere.