Tavoli dei ristoranti prenotati o cenette a due in casa. San Valentino, l’apoteosi del romanticismo, è uno degli appuntamenti più attesi dalle coppie innamorate. E una serata perfetta deve essere accompagnata da un menù altrettanto perfetto. Forse non tutti sanno, però, che per aumentare la passione niente è più efficace dell’acqua. La semplice acqua, per una serie di motivi, è l’afrodisiaco per eccellenza. Altro che cocktail e superalcolici che rischiano invece di provocare l’effetto contrario!

Un organismo idratato funziona meglio
Il nostro corpo è un meccanismo complicatissimo e perfetto, che funziona al suo meglio solo se non è in riserva d’acqua. Se si punta a una notte infuocata, meglio bere acqua già dalle 24-12 ore prime dell’incontro. Il cervello sarà più pronto, la concentrazione migliore, le tossine che possono inficiare i processi biochimici del nostro organismo (sì, anche quelli ormonali) verranno lavate via. 

Acqua significa energia
Assumere acqua aumenta i livelli di energia. Lo sanno bene gli sportivi, che si ricaricano d’acqua prima e dopo ogni prestazione fisica. Bere aiuta le cellule a trasportare l’ossigeno in ogni parte del corpo, dando un’immediata sensazione di benessere e di forza.

Stanchezza addio con un bicchiere d’acqua
Un recente studio scientifico afferma che 25-30 minuti di attività sessuale sono paragonabili a una corsa di 5 chilometri. Per ritornare alle buone pratiche adottate dagli sportivi, il consiglio è sempre uno: anche a San Valentino, per essere in forma,  c’è bisogno d’acqua!