Al posto della saliera, un nebulizzatore che contiene acqua di mare microbiologicamente pura. E’ questa l’idea di Steralmar, azienda pugliese che depura e imbottiglia l’acqua di mare prelevata al largo di Bisceglie. Ridurre la quantità del sale comune nella dieta è importante per prevenire le malattie cardiovascolari, si sa. E l’impiego dell’acqua di mare permette di raggiungere l’obiettivo, aumentando contemporaneamente l’apporto di sali minerali preziosi come calcio, magnesio e potassio.

Mare nebulizzato
Nascono così i nebulizzatori Riservadimare, facili e veloci da usare sia nella preparazione dei piatti più elaborati, sia per condire una semplice insalata. Risultato altamente tecnologico (Steralmar ottiene acqua di mare microbiologicamente con un processo brevettato, riconosciuto in diversi Paesi del mondo) l’impiego dell’acqua di mare a tavola è di fatto la riedizione moderna di tradizionali abitudini culinarie, che prevedevano l’impiego di acqua di mare al posto del sale.