“Qualcosa si è rotto”, e quel qualcosa è il ritmo della natura, che ormai prevede periodi di siccità sempre sempre più estrema e inondazioni sempre più violente. Richiama l’attenzione sul tema acqua questo cortometraggio realizzato con due contributi eccezionali: la nostra Fiorella Mannoia, che esprime con la sua voce questo dramma, e Nice Nailantei Leng’ete, ambasciatrice mondiale di Amref Health Africa, impegnata nella lotta contro le mutilazioni genitali femminili e contro la siccità.

Dove c’è acqua la vita scorre
Presentato in anteprima su La7, il cortometraggio “Qualcosa si è rotto” fa parte della campagna di raccolta fondi “Dove c’è acqua la vita scorre”, che ha l’obiettivo di garantire a 200 mila persone in Sud Sudan, Etiopia e Kenya acqua e igiene, alla base della prevenzione di epidemie. Aderiscono alla campagna Amref, a cui fino al 19 aprile è possibile partecipare donando al numero solidale 45583, Giobbe Covatta, Fiorella Mannoia, Giovanni Soldini e Salvatore Marino.