Basta plastica, e soprattutto basta bottiglie abbandonate in spiaggia, nei prati, lungo le rive dei fiumi e nelle belle città italiane. Per contrastare questo fenomeno, Aqua Italia  sostiene la campagna #PlasticFree per una scelta consapevole anche in vacanza e invita a informarsi sulla disponibilità dei Chioschi dell’acqua – circa 2.000 oggi nel nostro paese – che offrono acqua trattata, refrigerata e/o gasata, anche in tantissimi comuni di villeggiatura.

Quanto fa bene l’acqua pubblica
“I Chioschi dell’Acqua permettono di ridurre il quantitativo di bottiglie di plastica in circolazione, evitando i costi di trasporto e l’emissione di gas serra conseguenti, avendo come risultato un minor impatto ambientale” precisa una nota diffusa dall’Ansa. “Alcune cifre di riferimento indicano che da un sito di acqua da cui vengono prelevati 300.000 litri di acqua l’anno, si ottengono i seguenti benefici: 200.000 bottiglie di PET da 1,5 l prodotte in meno, che equivale a 60.000 kg di PET in meno (30 g/bottiglia) per 1.380 kg di CO3 risparmiati per la produzione di PET e 7.800 kg di CO2 in meno per il trasporto (stimando una media di 350km)”. Pensiamoci!