Tante persone, per intolleranze o per diete specifiche, non possono mangiare le uova. Ma chi l’ha detto che debbano privarsi della bontà della pasta fresca? Già, perché la pasta casalinga può essere preparata solo con l’acqua. Il gusto è abiurato, la leggerezza anche. E poi la ricetta è facilissima!

Ingredienti

  • 100 gr. di farina 00
  • 50 ml. di acqua
  • sale qb
  • zafferano (facoltativo)

Preparazione

  • Porre in una ciotola la farina setacciata e il sale
  • Aggiungere l’acqua (50 ml circa ogni 100 grammi di farina) poco per volta, lavorando l’impasto con le mani. Se si vuole dare il colore giallo tipico della pasta casalinga, in assenza delle uova si può unire un pizzico di zafferano
  • Quando l’impasto appare liscio e sodo, non aggiungere più acqua.
  • Mettere l’impasto su un piano di lavoro e lavorarlo ancora con le mani
  • Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per 30 minuti
  • A questo punto, la pasta è pronta per essere passata alla macchina o al matterello, per creare informati che si preferisce.