Un lampione, una fontana, una microturbina. Mettendo tutto insieme, fiat lux! È questa l’innovativa iniziativa che verrà presentata in anteprima mondiale ad Elva, piccola località montana piemontese, l’8 maggio.
L’Acda, Azienda cuneese dell’acqua, ha scelto Elva, paese famoso per gli affreschi realizzati dal pittore Hans Clemer nella chiesa di Santa Maria, per testare il congegno frutto della collaborazione con l’ingegner Emanuele Guglielmino di Advanced Microturbines, spin-off dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

Energia prodotta dalla fontana
Perché Elva? Per rappresentare le realtà montane dove il tema della sostenibilità ambientale e di un corretto rapporto con il territorio è fondamentale. L’energia prodotta dal flusso dell’acqua della fontana consentirà di alimentare a costo zero uno dei lampioni che illuminano la piazza.

.