L’acqua è la sua passione, il suo ambiente naturale. E farvi ritorno è stata una grande gioia. A un mese da quando è stato ferito con un colpo di pistola, Manuel Bortuzzo è di nuovo in piscina. “Ciao ragazzi, finalmente sono tornato in vasca oggi – ha detto sorridendo al termine della nuotata in un video su Instagram – Un’emozione bellissima. Oggi inizia la mia riabilitazione qui, in acqua. Un saluto a tutti e ci vediamo presto”.

Un vero campione
Un mese fa la giovane promessa del nuoto italiano, scambiato per un’altra persona, è stato raggiunto da un proiettile davanti a un locale del quartiere Axa a Roma. Purtroppo, in conseguenza dell’incidente, Manuel è rimasto paralizzato. Perdere l’uso delle gambe non ha però comportato per lui perdere forza e volontà. Oggi nuota con i soli muscoli delle braccia e del tronco, con lo stesso entusiasmo.

Foto: Instagram @manuelmateo