Una bella doccia al mattino aiuta a svegliarsi e migliora l’umore. E poi è l’ideale per riattivare la circolazione dopo il riposo notturno, aiutando sì a ridurre gli inestetismi della cellulite. Perché sì, siamo a casa ma… prima o poi usciremo! Per potenziare l’effetto benefico della doccia, anche ogni giorno si può fare un semplice scrub composto in parti uguali da sale fino e bicarbonato di sodio, da utilizzare con movimenti circolari e leggeri, dal basso verso l’alto, sulla pelle umida. Sì anche a getti alternati di acqua calda e acqua fredda, finendo con quest’ultima per un’autentica sferzata di energia.

Acqua e sale
Ancora l’acqua è protagonista della più efficace cura contro la buccia d’arancia in versione casalinga: il bagno salato, per ricreare anche tra le pareti di casa alcuni effetti benefici del bagno in mare. Per prepararlo basta riempire la vasca per metà di acqua tiepida e sciogliervi almeno 2 kg di sale fino. Per il principio dell’osmosi, il sale attira i liquidi, contribuendo così a ridurre la ritenzione idrica. L’ideale è restare “a mollo” per 30 minuti, almeno un paio di volte alla settimana.