L’acqua è la forza che ti tempra,
nell’acqua ti ritrovi e ti rinnovi:
noi ti pensiamo come un’alga,
un ciottolo
come un’equorea creatura
che la salsedine non intacca
ma torna al lito più pura”.
Eugenio Montale