“L’acqua che passa, l’acqua che scorre
come una nenia che non finisce,
io che la guardo come assopito
ci farei un tuffo tutto vestito
.
Giorgio Gaber