Vivono nell’acqua ma non sono pesci, si sa. I delfini infatti discendono dal Mesonix, una via di mezzo tra un cane e una capra. Circa 60 milioni di anni fa, questo carnivoro si è adattato all’ambiente acquatico. Come i loro lontani predecessori, i delfini sono mammiferi. Come diversi primati, e ovviamente come gli uomini, i delfini non si accoppiano solo per riprodursi, ma anche per rinsaldare i rapporti e, probabilmente, guidati dalla ricerca del piacere.

Comanda lady delfina
Con una marcia in più rispetto a noi: grazie alla particolare conformazione del suo corpo, lady delfina si può accoppiare con diversi maschi, ma poi sbarazzarsi del liquido seminale indesiderato. In questo modo concepirà il suo cucciolo solo con il compagno che ha scelto. Particolarissimo anche l’allattamento. Poiché il piccolo non ha labbra, e quindi non è in grado di succhiare, mamma delfina gli spruzza direttamente il latte in bocca. Che comodità, no?