Prendi l’aria, aggiungi  Skywell (e poco altro), ottieni l’acqua. Sharp ha presentato in Italia un generatore di acqua atmosferica che unisce ricerca tecnologica e attenzione all’ambiente, soprattutto in termini di mancata produzione e consumo di bottigliette di plastica. “Skywell – ha spiegato Carlo Alberto Tenchini, direttore marketing e comunicazione di Sharp Electronics Italia ad askanews – è una macchina che raccoglie aria, la condensa, produce acqua, la filtra e la rende pura, la rimineralizza e la mette a disposizione delle persone fresca oppure calda”.
Il dispositivo è stato progettato sia per andare incontro alle esigenze delle comunità, per esempio negli ufficio e nei luoghi pubblici, sia per l’utilizzo domestico.

Obiettivo sostenibilità
“La sostenibilità – ha aggiunto Tenchini – è uno degli aspetti fondamentali di questo progetto, non è l’unico. Sostenibilità perché la macchina indica quante bottiglie di plastica posso risparmiare nel ciclo di utilizzo del prodotto, perché è un sistema che aiuta le persone a idratarsi meglio, a bere meglio e profila gli utenti indicando loro quanto stanno bevendo in base agli obiettivi individuali”.