Iristoranti giapponesi sono ormai diffusissimi in tutte le città italiane e, oltre a sushi e sashimi, un grande classico dei menù japan è la tradizionale zuppa di miso. Leggera, praticamente priva di grassi e colesterolo, fa anche bene alla salute: il miso, prodotto con soia fermentata, è infatti ricco di proteine e vitamine del gruppo B. Gli ingredienti necessari per realizzarla  – come il brodo di dashi o l’alga wakame – sono facilmente reperibili nei grandi supermercati che hanno anche gli scaffali con le specialità etniche.

Ingredienti per 4 persone

  • 750 ml d’acqua
  • brodo di dashi in polvere
  • 250 gr di Tofu
  • 8 foglie di alga wakame
  • 2 cipollotti novelli
  • 75 gr di pasta di miso

Preparazione

  • Mettere a bagno l’alga wakame per almeno 15 minuti, risciacquare con acqua fredda e far sgocciolare
  • Mettere l’acqua in una pentola, porre sul fuoco e portare a bollore
  • Porre le alghe nell’acqua e lasciarle per circa 1 minuto, quindi toglierle con la schiumaiola e farle raffreddare
  • Tagliare il tofu a cubetti di circa 3 cm
  • Lavare i cipollotti, tritare la parte bianca e tagliare ad anellini la parte verde
  • Preparare il brodo di dashi con l’acqua, aggiungere la cipolla tritata e far bollire
  • Sciogliere la pasta di miso con acqua calda e aggiungerla al brodo insieme alla parte verde delle cipolle
  • Spegnerei i fuoco e far riposare 2 minuti
  • Preparare le singole porzioni mettendo in ogni ciotolina le alghe, qualche cubetto di tofu e aggiungervi il brodo. Servire!