Settimane a casa senza poter andare dal parrucchiere? Ci sta che i capelli non siano esattamente al loro meglio. Ma anche tra le mura domestiche, approfittando di quello che c’è in dispensa o nel frigorifero, si può correre ai ripari e regalarsi un trattamento di bellezza per le chiome. Una cura tutta naturale, ovviamente!

La maschera anti capelli spenti
Se si hanno i capelli secchi e spenti, un alleato prezioso è l’uovo: ricchissimo di proteine e di molte altre proprietà benefiche, dà una sferzata di energia ai capelli sfibrati e opachi restituendo forza e volume. Preparare una maschera per una chioma idratata e sana è facile: servono solo due uova e dell’acqua. Basta sbattere i due tuorli in 60 ml di acqua a temperatura ambiente, e applicare l’impacco su tutta la capigliatura, dalle radici alle punte. La maschera va lasciata in posa per almeno 20 minuti, meglio ancora se si riesce a coprire con la pellicola trasparente. Terminato il tempo, si lavano i capelli come di consueto, sciacquandoli con abbondante acqua non calda. Per renderli lucidissimi, il segreto è uno sciacquo finale con acqua e una punta di aceto di mele.