Più acqua e più momenti da dedicare al gioco: ecco in sintesi le due indicazioni principali date dalla Sipps – Società italiana di pediatria preventiva e sociale – per evitare il sovrappeso nei bambini. Infatti i chili di troppo, anche nel nostro Paese, iniziano ad essere un problema già dall’età pediatrica.

Si all’acqua, no alle bibite gassate
Anche se l’indicazione della Sipps è stata fornita per le vacanze estive, i consigli sono validi in tutti i periodi dell’anno. In particolare ora che ci si avvicina alle feste con l’immancabile seguito di pranzi e cene. Il primo consiglio dei pediatri è di bere molta acqua. “L’acqua disseta anche di più se in una bottiglia da un litro e mezzo si aggiunge il succo di mezzo limone, poiché i sali minerali reintegrano quelli persi con il sudore”, raccomanda Sipps. Secondo i pediatri andrebbero inoltre evitate aranciata o bibite a base di cola: “Sono poco dissetanti per la loro alta concentrazione di zucchero. Inoltre la caffeina contenuta nelle bibite gusto cola non è indicata per i bambini e può provocare disidratazione”. Meglio evitare anche i tè confezionati perché troppo ricchi di zucchero e, quindi, di calorie. Sì invece ai succhi di frutta, ma solo come spuntino di emergenza e non come sostituti della frutta fresca. E poi tutti a giocare: l’attività fisica è fondamentale per crescere e stare bene.