Si intitola “Aqua, il circo dove l’acqua fa spettacolo” ed è un grande show allestito, come rivela il nome, nell’ambiente sottomarino. In scena a Roma Eur fino a domenica 9 febbraio 2020, lo spettacolo promette di essere la risposta europea al “Cirque du Soleil”. Lo show, dedicato a tutta la famiglia, usa tecnologia d’avanguardia con effetti mapping con giochi di luci, 3D, musica dal vivo, una vera band caraibica e una cantante. Ambientato in un magnifico acquario circolare con oltre 50.000 litri di acqua, lo show racconta la storia di un’ammaliante sirena e dell’uomo degli abissi che lotta contro l’inquinamento dei mari. Sotto al tendone avventure mozzafiato, acrobazie e attrazioni di fine arte circense messe in atto da artisti tra giochi d’acqua ed effetti speciali.

50 artisti e un messaggio sociale
II programma include anche 15 attrazioni di alto livello tecnico, 50 gli artisti, come riporta Askanews: saltatori al trampolino elastico della nave dei pirati, giocolieri, sirene contorsioniste, virtuose danzatrici al trapezio, pattinatori acrobatici, rombanti moto d acqua che mediante uno complicato attrezzo faranno volare a gran velocità sotto l acqua delle spericolate atlete al trapezio, ecc. Senza dimenticare i protagonisti del fondo marino come la tartaruga, la stella marina, lo squalo, il granchio, le meduse, i simpatici polpi, i pesci e il cavalluccio marino. La produzione è italo-cubana (CirCuba); lo spettacolo ha anche un aspetto sociale, quello del rispetto del mare e dell’ambiente; la struttura è dotata di un moderno impianto di acqua che la depura e la ricicla senza in questo modo sprecarla.