Vicino agli stagni e in generale nelle zone umide, le rane sono una presenza frequente e numerosa. Ma non solo. Come i gabbiani e altre specie animali, le rane si sono adattate con successo all’ambiente urbano, in questo caso anche guadagnando punti sul fronte della… seduzione. Infatti, i maschi delle rane di città emettono richiami sessuali più efficaci. Lo dimostra uno studio realizzato tra le aree urbane e umide del Canale di Panama dai naturalisti dell’Università di Amsterdam, da poco pubblicato sulla rivista Nature Ecology and Evolution. Gli studiosi hanno registrato i versi delle rane in 11 aree rurali e 11 urbane lungo il Canale e hanno rilevato che i maschi di città emettono versi di corteggiamento per le femmine più di frequentemente e con vocalizzi più complessi.

Troppa competizione
Facendo ascoltare alle femmine versi registrati dei maschi, queste saltavano più spesso verso i richiami di quelli di città. Secondo gli studiosi, le rane urbane hanno più competizione per l’accoppiamento rispetto a quelle rurali, e questo le costringe a dare il meglio di loro per trovare una compagna. Inoltre, le rane di città possono essere più “rumorose” di quelle che vivono in zone umide per la presenza di un minor numero di predatori.