Sono sempre di più le famiglie italiane che scelgono di installare a casa propria, sotto il lavello della cucina, un purificatore a osmosi inversa, esattamente i prodotti di punta di IWM. Ma perché questa scelta? Per tantissimi motivi di ordine salutare, ambientale, di gusto e pure di budget! L’osmosi inversa, infatti, è un processo naturale ultra efficace che rimuove pressochè tutti i contaminanti dall’acqua, come sostanze chimiche nocive, sedimenti, cloro, piombo, rame e molte altre impurità potenzialmente dannose.

Bevi meglio e stai meglio
Mai in come questo periodo, abbiamo bisogno di mantenerci in salute. E l’acqua pura è una preziosa alleata: i purificatori a osmosi inversa rendono l’acqua del rubinetto leggera, sana, dal corretto pH e dall’apporto di sali ideale. In più, l’acqua è perfettamente ripulita da ogni possibile inquinante, a tutto vantaggio del benessere. Così si avrà la sicurezza di poter disporre a casa, sempre, di un’acqua ideale per tutta la famiglia.

L’ambiente ringrazia
La plastica è un pericolo per il nostro pianeta e acquistando contenitori in questo materiale – come per gran parte delle acque industriali – contribuiamo a produrre ancora più plastica. Ma con un purificatore a casa si avrà la comodità di avere acqua fresca sempre a disposizione, senza dover trasportare e poi smaltire bottiglie in plastica. Così l’ecologia è anche facile!

Il sapore? Ottimo!
E’ immediato anche comprendere come, eliminando dall’acqua tutte le possibili impurità, questa assuma un sapore migliore. Un’ottima notizia non solo per l’acqua che beviamo, ma anche per quella che utilizziamo per cucinare, lavare frutta o verdura, preparare tè o caffè. Ogni preparazione sarà più sana e buona.

Buono uguale a risparmio
Infine, c’è un altro aspetto di fondamentale importanza: sul medio periodo, un buon sistema di purificazione a osmosi inversa, come Osmosic Zero, vince anche nel confronto economico con l’acqua in bottiglia. Avete mai provato a calcolare quanto avete speso in anni e anni di acqua imbottigliata?