Sentirsi bene, pieni di energie, e se possibile perdere qualche chilo. Per la maggioranza di noi, sono questi i desideri in tema di benessere alla vigilia dell’estate. Con il conforto di alcuni studi scientifici, la “ricetta” più semplice per centrare l’obiettivo consisterebbe nel consumare banane e bere acqua. Facile, no? Le prime sono ricche di potassio, che si perde con il sudore, ma che è fondamentale per l’effetto energizzante e per l’azione di stimolo sul metabolismo.

Un’accoppiata sperimentata
Come evidenziato da uno studio americano condotto su persone diabetiche, chi ha consumato ogni giorno 24 grammi di banana per un mese ha perso in media 1,2 chili e inoltre ha migliorato la sensibilità all’insulina. Per quanto riguarda l’acqua, si sa che bere, bere e bere è fondamentale soprattutto in estate. Farlo prima dei pasti, poi, è di grande aiuto per la linea. Uno studio dell’Università della Virginia ha dimostrato che bere prima dei pasti facilita il monitoraggio e l’efficacia delle diete ipocaloriche. Tra i volontari che hanno partecipato all’esperimento, coloro che bevevano prima di pranzo hanno perso una media di 5,4 kgi in 12 settimane, contro i 3,3 chilogrammi del gruppo di controllo.