In queste giornate in cui siamo a casa capita di avere più tempo per pensare, di rischiare una sorta di “overdose” di notizie e, inevitabilmente, di farci prendere da momenti di ansia. Per contrastare i pensieri negativi e tenere alla larga lo stress, si possono adottare soluzioni casalinghe ma assolutamente efficaci. E l’acqua, in questo senso, è davvero un’amica. Innanzitutto una buona idratazione fin dal mattino fa sì che il nostro organismo funzioni al meglio, a tutto vantaggio della vitalità e anche delle concentrazione.

Doccia o vasca?
Sempre al risveglio, è una buona abitudine quella di concedersi una doccia energizzante, meglio alternando acqua calda e fredda per stimolare la circolazione. Una volta asciutti, un piccolo massaggio con un olio per il corpo o una crema idratante completerà questa beauty routine facile, ma dagli effetti positivi immediati. La sera invece, per conciliare il sonno, il consiglio è quello di immergersi in una vasca d’acqua calda così da distendere i muscoli e allentare le tensioni. Il rumore dell’acqua che scorre, inoltre, è uno dei suoni naturali capaci di ridarci tranquillità e serenità. Dopo la spa a casa, bere un bicchiere d’acqua – non fredda – prima di coricarsi è un piccolo gesto che saprà accompagnare verso un riposo migliore. D’altronde oggi, venerdì 13 marzo, è la Giornata Mondiale del Sonno: celebriamola al meglio!