L’acqua calda al mattino è un vero bicchiere di benessere. L’abitudine di berla tutti i giorni, appena svegli, porta infatti diversi benefici: innanzitutto migliora la digestione, mette in moto il metabolismo e aiuta a eliminare le tossine accumulate durante la notte.

In forma dal risveglio
Sappiamo bene quanto sia importante mantenersi idratati, durante l’intero arco della giornata. La regola vale ancora di più la mattina, appena svegli, perché l’organismo deve ripristinare i liquidi e i sali persi durante la notte. L’acqua calda, secondo i nutrizionisti, mantiene maggiormente i sali minerali rispetto a quella fredda: ecco perché, se bevuta al risveglio, contribuisce a rimettere in moto il metabolismo. In questo modo, sarà anche più facile riuscire a smaltire qualche chiletto di troppo. Un bicchiere di acqua tiepida, assunto a stomaco vuoto, è inoltre un valido aiuto per favorire la digestione, eliminare le tossine causa dell’invecchiamento precoce e per migliorare la circolazione. Il risultato di questa pratica? Una pelle più sana e luminosa, una maggiore energia e una sensazione di benessere generale. Infine, bere serve anche per tenere alla larga i dolori: il mal di testa, ad esempio, potrebbe scomparire con un semplice bicchier d’acqua.

Bere il meglio
Una corretta idratazione consente quindi di tenere alla larga tantissimi piccoli malanni, a favore di salute e benessere. L’unica accortezza è assumere acqua di qualità, depurata da tutti i possibili agenti esterni: esattamente come quella che assicura un sistema a osmosi inversa di IWM. Si tratta di un apparecchio altamente tecnologico che, in pochissimo tempo e senza occupare spazio, si monta sotto il lavello della cucina. L’acqua che sgorgherà dal rubinetto sarà pura e di altissima qualità, perfetta per tutti i membri della famiglia, bambini e anziani compresi.